Monday, November 10, 2008

Grande Kate!!


Giocare a fare la Deneuve bene, ma non sulla pelle dei poveri cuccioli! E così Kate Winslet ha protestato in maniera ufficiale contro Vanity Fair che nel suo numero americano di dicembre apre con un servizio fotografico della Winslet inspirato a "Bella di giorno". "Kate era convinta che la pelliccia fosse finta, non aveva idea si trattasse di una pelliccia vera: lei non indossa mai pellicce", ha spiegato il suo portavoce. Scuse di Vanity Fair e ottima pubblicità alle pellicce sintentiche: sono assolutamente irrisconoscibili dalle vere, quindi, COMPRATELE!

6 comments:

ottanta/cento said...

Ma quanto è dimagrita, la mia Kate

idefix973 said...

mi sa che la foto è un pochino ritoccata. E comunque stai calmo: è LA MIA KATE!

stelllare said...

io non sono convinta che non sapesse che la pelliccia fosse vera cmq...a me piacciono le pellicce vere...;o)
a volte gli animalisti esagerano e in questo caso è tutta pubblicità a favore di kate....

idefix973 said...

no amica mia, non ci sto. Non si tratta di essere animalista, si tratta solo di contrastare l'inutile strage di bestiole che hanno la sola colpa di essersi evolute con un pelo che le copre dal freddo. Mi spiace ma su questo argomento sono inflessibile. Fatti un giro sulla rete e guarda che gli fanno: spero ti ricrederai e ti farai un bel cappotto di cachemire. Poi della pubblicità per la winslet chissenefrega, io l'ho postato solo come scusa per parlare dell'argomento e per dedicare la foto al caro 80/100 che sapevo essere affasicnato come me dalla bella Kate

stelllare said...

e il fegato d'oca?
io sono vegetariana...
noi ci vestiamo da sempre con gli animali...

idefix973 said...

infatti il fegato d'oca è bono da morì, ma non lo mangio più da quando ho saputo come se fa.