Sunday, October 02, 2011

Quando l'Enterprise verrà a far benzina a Napoli


"Signor Sulu, facciamo rotta su Napoli, massima curvatura". Potrebbe dire così il capitano Kirk che, dopo aver combattuto i romulani, si troverebbe di fronte alla necessità di acquistare carburante per l'Enterprise.
E già perchè l'ultima trovata per risolvere i problemi dei rifiuti a Napoli è il plasma, materia misteriosa e fantascientifica, conosciuta finora solo dai fan di Star Trek e, solo di nome, dai patiti della tecnologia televisiva da salotto. Questa materia, anzi questo "stato di aggregazione della materia" (che quindi non era solo solida, liquida e gassosa?) come hanno spiegato i tecnici di Fincantieri, potrebbe presto essere utilizzata su una grossa chiatta a mollo nel golfo di Napoli per bruciare i rifiuti della città e della provincia, producendo energia. Il progetto si chiama "Plasmare" ed è appoggiato dalla Regione Campania.
Ma il plasma non era il carburante dell'Enterprise? Quella misteriosa benzina che fa andare il nucleo a curvatura? E allora eccola qui la stazione di servizio interstellare Golfo di Napoli: il capitano Kirk si è già segnato l'indirizzo sul diario del capitano, alla data astrale...

2 comments:

ottanta/cento said...

Finalmente ti sei deciso a tornare

Idefix said...

a volte ritornano...